Tu sei qui: Home Biblioteche Convenzionate Biblioteca circolante "Vittore Branca" dell'E.S.U. di Padova
Share |

Biblioteca circolante "Vittore Branca" dell'E.S.U. di Padova

: http://www.esupd.gov.it/it

Direttore : Dott.ssa Flamini Alessandra

Responsabile di biblioteca : Dott. Lion Ermanno

: Via Portello 19

: 049-807.76.32

: 049-780.63.31

: biblioteca@esu.pd.it

:

ORARI VALIDI DA LUNEDI' 03/10/16:

Servizio Prestiti/Restituzioni:

da lunedì a venerdì: 9.00 - 13.30

Aula Studio:

da lunedì a venerdì: 9.00 - 20.45

sabato: 9.00 - 18.45


VENERDI' 21/04/17 CHIUSURA ANTICIPATA AULA STUDIO

Oggi, venerdì 21 aprile, causa riassegnazione personale biblioteca per mansioni di portierato presso residenze Esu, la struttura chiuderà anticipatamente alle ore 14.45 .


CHIUSURA PONTE 25 APRILE 2017

In occasione della festività della Liberazione, servizio prestiti/restituzioni ed aula studio rimarranno chiusi da lunedì 24/04/17 a martedì 25/04/17 COMPRESI.
Riapriranno coi consueti orari mercoledì 26/04/17 .


GIOVEDÌ 27/04/17 SERVIZIO PRESTITI SOSPESO

Causa partecipazione unico bibliotecario a corso di aggiornamento, giovedì 27/04/17 il servizio prestiti è SOSPESO: in tale data sarà possibile la sola restituzione .

Il servizio riprenderà coi consueti orari, venerdì 28/04/17 .


AULA STUDIO : NUOVE MODALITA' DI ACCESSO

Da MERCOLEDÌ 30 MARZO 2016, per accedere all'aula studio sarà obbligatorio consegnare agli addetti il proprio badge universitario, che verrà restituito all'uscita definitiva dall'aula.

Non potranno accedere:

- utenti sprovvisti del badge
- utenti con badge antecedenti a quello rilasciato a partire dal 12 giugno 2012 (privo di foto)
- utenti non in regola col pagamento delle tasse universitarie
- utenti laureati e non più iscritti ad alcuna attività universitaria che preveda il versamento della Tassa Regionale per il Diritto allo Studio (DSU), indispensabile per poter usufruire dei servizi Esu


Per informazioni in tempo reale riguardo aperture/chiusure straordinarie e altre variazioni di orario:

facebook.com/bibliobranca

 


: Multidisciplinare

: Tutti i servizi forniti risultano accessibili e fruibili: sono inoltre presenti servizi igienici specificamente attrezzati e a norma.

: 96

: Zona Portello, via Portello, n. 19, laterale via Belzoni. Linee autobus con fermata molto prossima: 9, 42. Linee autobus alternative con fermata nel quartiere: 7, 14, 15, 18, 24, 41, 43

: Prestito locale

:

 

L'accesso all'aula studio è possibile SOLO tramite l'utilizzo del NUOVO BADGE rilasciato dall'Università di Padova a partire da settembre 2011. Al momento del primo ingresso, inoltre, è necessario far abilitare presso l'ufficio della biblioteca il servizio di accesso.

In caso di smarrimento, guasto o furto del badge, è possibile per gli utenti interessati fare richiesta di un nuovo badge presso le Segreterie Universitarie site in lungargine Piovego, 2/3.

 

PRESTITO

 

Tipologia di prestito:

Questa biblioteca fornisce esclusivamente servizio di prestito, non è prevista la consultazione per nessun motivo.

Il prestito dei testi è eseguito in modalità "a sportello": i testi vanno richiesti di persona all'addetto.

Non è possibile l'accesso diretto agli scaffali ne consultare i testi.

 

Possono accedere al servizio di prestito ed agli altri servizi bibliotecari:

- gli studenti universitari, regolarmente iscritti all'Ateneo di Padova per l'anno accademico in corso.

- gli studenti universitari afferenti a corsi singoli, regolarmente iscritti all'Ateneo di Padova per l'anno accademico in corso.

- gli studenti dei programmi di mobilità internazionale (Erasmus, Erasmus Mundus, Studenti Senza Frointiere, ecc...) ospiti dell'Ateneo di Padova.

- gli studenti iscritti a master.


Modalità di iscrizione al servizio di prestito:

per iscriversi ai servizi bibliotecari è necessaria, al primo accesso, l'esibizione del badge o del libretto universitario in quanto attestazioni dell'avvenuta iscrizione all'Ateneo Patavino: per ovvi motivi, non possono essere considerati validi per tale fine altri documenti.

Modalità di richiesta prestito:

il prestito è concesso esclusivamente di persona all'utente richiedente, regolarmente iscritto al servizio, previa esibizione di badge o libretto universitario.

Per la richiesta di un prestito è indispensabile essere già a conoscenza di titolo ed autore esatti: richieste di testi basate su titoli ed autori approssimativi, sconosciuti o incerti non possono essere prese in considerazione dall'addetto per l'ovvia impossibilità di formulazione della ricerca.

Comportamenti:

- Non è ammesso il prestito in delega o la cessione del testo a terzi durante il periodo di utilizzo : l'intestatario del prestito è sempre e comunque responsabile personalmente per qualsiasi danno o ritardo nella consegna. 

- I testi non vanno sottolineati o segnati, nemmeno a matita, o danneggiati con strappi, macchie, pieghe o qualsiasi altra tipologia di danni.

- L'utente, firmando l'apposita ricevuta di prestito, si rende personalmente responsabile per il testo per tutta la durata del prestito, impegnandosi a sfogliare preventivamente il libro per valutarne le condizioni generali: danni già presenti al momento del prestito, non segnalati dal bibliotecario o non riportati nell'apposita scheda all'interno dell'ultima pagina del libro, vanno comunicati durante il prestito, non alla riconsegna, in quanto, ovviamente, potrebbero essere comunque attribuibili all'intestatario del prestito.
In caso di mancata preventiva segnalazione di danni, o di segnalazione degli stessi ma solo alla riconsegna, l'utente è tenuto, in quanto responsabile, al risarcimento degli stessi, come da regolamento.

Durata del prestito:

si possono ottenere a prestito massimo 2 libri contemporaneamente, per 30 giorni.

Una volta regolarmente riconsegnato un testo, è possibile riprendere lo stesso testo, o copia dello stesso, solo dopo una settimana intesa in giorni di apertura della biblioteca: non vengono considerati sabati, domeniche e giorni festivi.

Ricevuta di prestito:

al momento del prestito viene rilasciata una ricevuta da riconsegnare obbligatoriamente alla restituzione, nella quale sono riportati tutti i dati inerenti l'operazione di prestito, tra cui la data di scadenza e tutti gli indirizzi per contattare la biblioteca: è buona norma quindi conservarla con cura per ogni necessità, fino alla restituzione.

RESTITUZIONE

 

- La restituzione deve essere effettuata entro e non oltre la data di scadenza, riportata nella ricevuta rilasciata all’atto del prestito, negli stessi orari ed agli stessi sportelli del prestito, esibendo la ricevuta di prestito.

- Gli utenti impossibilitati alla restituzione possono delegare per la stessa un’altra persona: in caso di consegna in delega non è necessario presentare nessun tipo di documento proprio o del delegato.

 

Restituzione in ritardo

la mancata restituzione di un prestito entro il termine previsto per la riconsegna comporta le seguenti sanzioni:

- in caso di ritardo nella restituzione del testo: sospensione dal servizio prestiti per 7 giorni più i giorni di ritardo, intesi in giorni di apertura della biblioteca ( non vengono considerati sabati, domeniche e giorni festivi ).

- in caso di mancata restituzione del testo o prolungato rinvio nella restituzione: esclusione dello studente da qualsiasi forma di prestazione di servizi ESU a suo favore, oltre al blocco dell'accesso al prestito presso tutte le biblioteche afferenti all'SBA (Sistema Bibliotecario di Ateneo).

Impossibilità di restituzione entro la scadenza:

gli utenti già a conoscenza al momento del prestito di possibili problemi relativi alla restituzione entro la scadenza stabilita, sono pregati di farlo presente immediatamente all'addetto al prestito. La mancata comunicazione anticipata dell'impossibilità alla restituzione per la data prevista non esonera dall'essere considerati in ritardo nella restituzione, né dalla relativa sanzione per il ritardo, a prescindere dalle motivazioni dello stesso.

In caso intervengano problemi imprevisti, successivamente all'esecuzione del prestito, che impediscano la regolare restituzione, l'utente è tenuto ad avvisare per tempo gli addetti della biblioteca, comunicando la data esatta entro cui conta di poter riportare il testo. La mancata comunicazione dell'impossibilità alla restituzione, o la comunicazione tardiva della data di riconsegna, non esonera dalla relativa sanzione per il ritardo.

La biblioteca, per motivi tecnici, non è in grado di gestire restituzioni via posta .

 

PRENOTAZIONI

 

- Per poter effettuare la prima prenotazione, è necessario avere già eseguito almeno un prestito presso questa biblioteca: i nuovi utenti vedano più sotto alla voce "Prima prenotazione" .

- È possibile effettuare autonomamente le prenotazioni tramite l'apposito catalogo online secondo le modalità qui descritte .

- È possibile prenotare massimo 2 libri per volta.

- Sono prenotabili i soli testi attualmente in prestito indicati nel catalogo online alla voce "Disponibilità" con la data di scadenza del prestito in corso.

- I testi indicati nel catalogo online alla voce "Disponibilità" con la dicitura "a scaffale", sono al momento disponibili e quindi non prenotabili. Eventuali prenotazioni su testi presenti a scaffale vengono automaticamente ignorate dal sistema di prenotazione.

- Non è possibile la prenotazione per una specifica data a scelta dell'utente, ma solo per quella prevista per la riconsegna del testo a prestito prenotato, tenendo presente che potrebbe comunque essere restituito anche anticipatamente o in ritardo.

- Non è possibile la prenotazione di un testo, o di una sua copia, da parte di un utente che già lo ha a prestito.

- Al rientro del testo prenotato, l'utente richiedente viene avvisato telefonicamente o, in caso di mancato contatto, tramite email.

- Una volta contattato l'utente e avuta conferma della necessità, il testo prenotato rimane a disposizione del richiedente massimo una settimana, intesa in giorni di apertura della biblioteca (non vengono considerati sabati, domeniche e giorni festivi), dopodiché la prenotazione viene annullata.

 

N.B.: i bibliotecari non sono responsabili ne possono fornire pronostici riguardo eventuali ritardi o anticipi di riconsegna non comunicati dei testi in prestito.

 

Prima prenotazione:

per poter effettuare una prenotazione, è necessario essere utenti già iscritti al servizio di prestito di questa biblioteca. Gli utenti non ancora iscritti, alla prima prenotazione devono farne richiesta di persona allo sportello o tramite email a biblioteca@esu.pd.it , comunicando:

- Cognome e nome

- Attuale numero di matricola universitaria

- Titolo ed autore esatti del testo che si vuole prenotare

Eventuali richieste di prenotazione mancanti dei dati sopra citati, non possono essere accolte per motivi tecnici.

RINNOVO DEL PRESTITO


- È possibile massimo un rinnovo di ulteriori 30 giorni: al termine degli ulteriori 30 giorni, il testo, o copia dello stesso, non possono essere ripresi a prestito se non dopo una settimana, intesa in giorni di apertura della biblioteca (non vengono considerati sabati, domeniche e giorni festivi), ovviamente sempre se disponibili.

- Il rinnovo del prestito è possibile accedendo ed autenticandosi al catalogo online delle biblioteche d’Ateneo, richiedendolo entro il termine della scadenza del prestito.

- Nel caso il testo preso a prestito sia stato prenotato da altro utente e non vi siano altre copie disponibili, il rinnovo è impossibile e l'utente è comunque obbligato alla restituzione.


Per ogni ulteriore informazione inerente al servizio prestiti, fare riferimento al Regolamento del Servizio Prestiti

 

AULA STUDIO

 

- Attigua alla biblioteca è presente un'aula studio a cui possono accedere tutti gli studenti regolarmente iscritti all'Università di Padova in possesso del proprio badge universitario badge universitario (è valido unicamente quello rilasciato dall'Università di Padova a partire da settembre 2011).

- Per garantire un ambiente silenzioso e favorire le condizioni ottimali per la concentrazione e lo studio, l'aula studio è dotata di un sistema di accesso che prevede l'assegnazione dei posti in maniera tale che gli utenti siano sempre seduti a distanza di un tavolo l’uno dall’altro.

- È impossibile utilizzare l'aula per effettuare studio di gruppo o a coppie, proprio a causa della strutturazione del sistema di assegnazione dei posti.

- Al primo accesso, il badge va fatto abilitare dall'addetto al banco per ottenere il servizio di accesso. L’iscrizione al servizio va rinnovata annualmente allo sportello, con le stesse modalità del primo accesso.

- Utenti privi del proprio badge universitario, con badge universitario di terzi, con badge danneggiato o persone non destinatarie del servizio, come da regolamento, non possono accedere all’aula studio.

- In caso di smarrimento, guasto o furto del badge, è possibile per gli utenti interessati fare richiesta di un nuovo badge presso le Segreterie Universitarie site in lungargine Piovego, 2/3.

- L’utente, al momento dell'accesso iniziale e dell'uscita definitiva dall’aula, è tenuto ad effettuare una timbratura tramite l'utilizzo del proprio badge universitario presso gli appositi lettori, accomodandosi poi immediatamente al posto assegnato, senza effettuare cambi o cedere il posto a terzi.

- Gli utenti che usufruiscono dell'aula in maniera diversa da quella prevista, che occupano arbitrariamente i posti, che non effettuano correttamente l'entrata e/o l'uscita definitiva o che, in altra maniera, creano disturbo nella gestione e fruizione dell'aula studio, potranno essere allontanati temporaneamente o in maniera definitiva dall’aula e, nei casi più gravi, denunciati all’autorità di pubblica sicurezza.

 

Per ogni ulteriore informazione inerente all'utilizzo dell'aula studio, fare riferimento al Regolamento dell'Aula Studio

 
Azioni sul documento
Share |