Tu sei qui: Home Chi siamo NAL - Nuovo Archivio di Legnaro Linee guida per il trasferimento del materiale presso il NAL
Share |

Linee guida per il trasferimento del materiale presso il NAL

Tutte le biblioteche interessate ad inviare i materiali sono invitate a seguire le procedure indicate di seguito e a compilare il modulo per il trasferimento. La richiesta di trasferimento deve essere inviata al Direttore del CAB e alla Responsabile del NAL; l'autorizzazione viene concessa dal Direttore.

Scarica il modulo per il trasferimento (.doc)

Si ricorda che il deposito non raccoglie materiale inutilizzabile o destinabile allo scarto. Si suggerisce pertanto di valutare attentamente l’opportunità di adottare una procedura di scarto.

  1. Prima di inviare il materiale, la biblioteca deve controllare che tale materiale non sia già presente al NAL, anche se inviato da altra biblioteca o polo. Non si accetta materiale già presente al NAL. Non si accetta materiale non catalogato in Aleph. Per le riviste già presenti, si accettano soltanto i numeri e le annate che integrano le consistenze già presenti delle altre biblioteche. Alla fine del controllo la biblioteca dovrà mandare al deposito via mail (biblio.archiviolegnaro@unipd.it) una lista contenente i titoli dei libri o riviste e il barcode dei volumi da inviare. Per le riviste va specificata anche la consistenza che si vuole inviare.
  2. Il materiale inviato dovrà essere spolverato e controllato presso le biblioteche di partenza, onde evitare l’arrivo di materiale infetto. Per materiale particolarmente sporco, con  possibili attacchi di insetti o muffe, il personale del deposito si riserva di rifiutare di accoglierlo al NAL. Per evitare questa eventualità, in caso di materiale molto sporco, o con probabili attacchi di muffa o insetti, si prega di fissare un sopralluogo del personale del NAL prima di organizzare il trasloco.
  3. La data del trasloco sarà concordata con il NAL.
  4. La ricollocazione del materiale verrà eseguita dal personale della biblioteca consegnataria o suo delegato negli spazi e nelle modalità indicate dal personale del NAL.
  5. Ogni biblioteca deve designare un suo bibliotecario che segua gli addetti nel periodo del trasloco al NAL. Alla fine del trasloco deve essere consegnata una lista con il materiale e le collocazioni di deposito, come verrà spiegato dal personale del NAL. Tale lista deve contenere il barcode Aleph di ogni volume o rivista traslocata.
  6. La gestione del materiale depositato (ILL, DD, ecc.) sarà a carico del personale del NAL.
  7. Il materiale antico non viene accettato perché il NAL non è attrezzato per la conservazione di questo tipo di documenti.

Operazioni da compiere in Aleph

L’organizzazione del NAL prevede l’attivazione di un servizio di “recuperabilità” dei documenti: visibilità in Opac, prestito e document delivery.

A tal fine l'invio di periodici e monografie al Nuovo Archivio di Legnaro richiede alcune operazioni di correzione nel gestionale Aleph.

Dovrà essere aggiunto in Aleph lo status di processo della copia come DP, sia nel caso in cui si trattino le monografie che i periodici. A trasloco avvenuto, sarà compito del personale della biblioteca che ha trasferito il materiale aggiungere la collocazione NAL, di tipo L, alle copie.


Per il trasferimento di materiale appartenente ad intere sezioni di collocazione è consigliabile cambiare lo status di processo con una procedura automatica. La richiesta per l'attivazione della procedura dovrà essere inviata al referente del Nuovo Archivio di Legnaro <biblio.archiviolegnaro@unipd.it> e a Marina Corbolante <marina.corbolante@unipd.it>

Azioni sul documento
Share |