Tu sei qui: Home News In primo piano da Phaidra. L'evoluzione della psicologia a Padova: da Benussi a Metelli
Share |

In primo piano da Phaidra. L'evoluzione della psicologia a Padova: da Benussi a Metelli

Nell'occasione del novantesimo anno dalla scomparsa di Vittorio Benussi, fondatore nel 1919 della scuola di psicologia dell'università di Padova, diamo evidenza alla collezione digitale L'evoluzione della psicologia a Padova: da Benussi a Metelli ospitata su Phaidra, la piattaforma del Sistema Bibliotecario di Ateneo per l’archiviazione a lungo termine di oggetti e collezioni digitali .

Nella collezione “L'evoluzione della psicologia a Padova: da Benussi a Metelli” sono raccolti e resi disponibili online materiali che contribuiscono a ricostruire alcuni aspetti dell’attività scientifica e didattica di figure fondamentali della psicologia in Italia quali Vittorio Benussi, Cesare Musatti e Fabio Metelli.

La collezione comprende diverse tipologie di materiali: documenti inediti, sia manoscritti che dattiloscritti; libri su cui gli autori hanno studiato e lavorato, impreziositi da note, chiose, e disegni; materiali documentari della Biblioteca di Psicologia.

Si tratta quindi di documenti in parte archivistici, in parte bibliografici, caratterizzati in ogni caso dal fatto di costituire un unicum e di andare ad affiancare altre collezioni già digitalizzate quali il Fondo Metelli dell'Università di Padova oppure l'Archivio Benussi e l'Archivio Musatti dell'ASPI.

Per approfondimenti sulla vita di Vittorio Benussi, leggi l'articolo su Il Bo' a firma di Sadi Marhaba: "Vittorio Benussi: il fondatore della psicologia padovana".

Azioni sul documento
Share |