Tu sei qui: Home Biblioteca digitale Guide alla configurazione del proxy Android – Guida per la configurazione del proxy
|

Android – Guida per la configurazione del proxy

Questa guida prevede l'utilizzo del browser Firefox, poiché è l'unico che permette una configurazione del proxy diversa da quella di sistema.

 

  • Installa il browser Firefox: https://play.google.com/store/apps/details?id=org.mozilla.firefox
  • Una volta avviato, digita nella barra degli indirizzi about:config (Fig. 1)
  • Nella barra di ricerca in alto a destra, digita proxy, così da recuperare tutte le voci di configurazione che lo riguardano (Fig. 2)
  • Scorri la lista fino alla voce network.proxy.autocofig_url e inserisci http://homepage.cab.unipd.it/proxy/proxy.pac (Fig. 3)
  • Scorri la lista fino alla voce network.proxy.type e cambia il valore da 5 a 2 (Fig. 4)

 

A questo punto Firefox è configurato per la navigazione tramite il proxy di Ateneo. Ti ricordiamo che per la tua navigazione personale è consigliabile utilizzare un altro browser per non appesantire il traffico sulla banda riservata rallentando la navigazione agli altri utenti. È anche possibile disabilitare il proxy su Firefox ripristinando il valore della voce network.proxy.type al suo valore predefinito (5).


Nota: Se stai utilizzando una rete Wi-Fi con Captive Portal – che prevede un'autenticazione tramite pagina web (alla quale il browser viene automaticamente reindirizzato al primo accesso, e dove vanno eventualmente inseriti nome utente e password) – potresti avere dei problemi di autenticazione. In questo caso, effettua prima l'autenticazione utilizzando un altro browser (Chrome, Dolphin, ecc.) quindi, verificata la possibilità di navigare normalmente, potrai utilizzare Firefox per consultare le risorse elettroniche.

 

Figura 1
Figura 1

 

Figura 2
Figura 2

 

Figura 3
Figura 3

 

Figura 4
Figura 4

Azioni sul documento
Share |