Sistema Bibliotecario di Ateneo
Sistema Bibliotecario di Ateneo
ENG

Agevolazioni per l'Open Access

Grazie a specifici contratti stipulati con gli editori, le autrici e gli autori dell'Università di Padova che desiderano pubblicare il proprio lavoro ad Accesso aperto (Open Access - OA) possono usufruire di membership, sconti e agevolazioni per la copertura totale del pagamento delle APC (Article Processing Charge) per pubblicare ad accesso aperto.

 

Contratti per leggere e pubblicare

Il mercato delle pubblicazioni scientifiche è, da tempo, entrato in una nuova fase caratterizzata dal passaggio dal modello "pago per leggere" al modello "pago per pubblicare": gli abbonamenti per leggere e pubblicare includono sia l'accesso ai contenuti in abbonamento, sia la possibilità, per gli autori e le autrici delle istituzioni aderenti a tale tipologia di contratto, di pubblicare in Open Access senza dover sostenere il costo delle APC.

Molti contratti Read & Publish sono definiti transformative agreement perché contengono clausole relative alla trasformazione di riviste in abbonamento o Hybrid OA in completamente Open Access (Gold OA). I contratti trasformativi dovrebbero rappresentare quindi una modalità intermedia e transitoria verso un modello compiutamente Open Access. Diversi contratti trasformativi includono anche la pubblicazione nelle riviste Gold OA dell'editore. Inoltre, sono attivi in Ateneo dei contratti per pubblicare, denominati Pure OA agreement, con editori e marchi editoriali Gold OA, che prevedono analogamente la copertura totale delle APC.

Infine, esistono abbonamenti finalizzati sempre alla trasformazione in Open Access delle riviste accademiche, tramite un meccanismo meno costoso per le istituzioni aderenti. Si tratta della tipologia è denominata Subscribe to Open – S2O, basata su abbonamenti annuali dal costo trasparente, finalizzata a rendere le riviste dei titoli Diamond Open Access .

In Italia, i tavoli di negoziazione nazionale CARE - CRUI trattano con i maggiori editori accademici internazionali gli abbonamenti "trasformativi", che prevedono per chi appartiene alle istituzioni aderenti, come l'Università di Padova, la possibilità di pubblicare in OA senza costi da sostenere direttamente. Le spese per l'Accesso Aperto rientrano già nel costo dell'abbonamento e vengono quindi sostenute a monte dall'istituzione abbonata.

 

Requisiti per accedere alle agevolazioni previste dai contratti trasformativi e per pubblicare in Open Access

Il/La corrispondente deve essere formalmente afferente all'Ateneo. All'atto della sottomissione dell'articolo alla rivista (e nelle diverse modalità e tempistiche previste dagli editori) chi esercita il ruolo di corresponding author deve indicare nella piattaforma editoriale e nell'articolo inviato, l'affiliazione all'Università di Padova.

Per chi opera presso più entità (aziende sanitarie, enti di ricerca pubblici e privati, fondazioni, consorzi...) è consentita la doppia affiliazione, ma è richiesta l'affiliazione primaria all'Ateneo di Padova. Ai fini del riconoscimento da parte dell'editore e dell'approvazione da parte dell'istituzione, eventuali altre affiliazioni devono essere distinte e distinguibili dalla primaria ed è raccomandato l'utilizzo della e-mail istituzionale @*unipd.it.

ATTENZIONE:

  • I contratti negoziati a livello nazionale sono spesso identificati dagli editori come CRUI CARE, l'adesione dell'Università di Padova è verificabile negli spazi sottostanti dedicati ai singoli editori.
  • Rientrano nelle agevolazioni gli articoli accettati dall'editore nel periodo di durata del contratto. Fanno eccezione eventuali azioni di recupero retrospettivo.
  • Alcuni contratti prevedono, a livello nazionale/locale, un numero massimo di articoli disponibili annualmente per la pubblicazione ad Accesso aperto. Le informazioni sulla disponibilità dei voucher o token (come vengono definiti da alcuni editori) sono presenti e costantemente aggiornate negli spazi sottostanti dedicati ai singoli editori. In caso di esaurimento degli articoli pubblicabili previsti dal contratto specifico, l’editore inibirà la possibilità di richiedere la copertura istituzionale delle spese per pubblicare in Open Access.
  • Non sono previsti sconti o coperture finanziarie per altri costi per pubblicare, come immagini a colori o pagine extra.

 

Agevolazioni che prevedono la copertura totale della spesa per pubblicare in Open Access

Attenzione!

Contratto in fase di negoziazione nazionale. Al momento le agevolazioni NON sono confermate per il 2024.


In caso di accettazione dei paper nel periodo di transizione, si consiglia la pubblicazione under subscription (NON Open Access) e l'autoarchiviazione della versione referata/accepted version nell'archivio istituzionale Padua Research Archive (IRIS).

Caratteristiche del contratto
  • Contratto consortile nazionale (CARE - CRUI)
  • Durata: 2020-2023
  • Rientrano nelle agevolazioni le pubblicazioni in open access nelle riviste ibride, cioè nelle riviste di questo editore che possono contenere sia articoli ad accesso aperto che ad accesso chiuso
  • Copre solo i costi per pubblicare in open access; le spese accessorie per pagine a colori, pagine extra, etc., sono a carico degli autori
  • Licenza di pubblicazione consigliata: CC-BY (il copyright resta a chi pubblica, non è ceduto all'editore)
  • Vi è un limite al numero di articoli OA pubblicabili annualmente, a livello nazionale, nella cornice del contratto. Pertanto è possibile un esaurimento degli articoli disponibili prima della fine dell'anno solare, con relativa inibizione nella scelta dell'opzione OA istituzionale nella piattaforma dell'editore.
Condizione essenziale per usufruire dell'agevolazione

Affiliazione corresponding author identificabile attraverso nome dell’istituzione e e-mail istituzionale @*unipd.it

Caratteristiche del contratto
  • Contratto consortile (CARE - CRUI)
  • Durata: 2023-2026
  • Rientrano nelle agevolazioni le pubblicazioni ad accesso aperto nelle riviste ibride di questo editore (ovvero riviste che possono contenere sia articoli ad accesso aperto che ad accesso chiuso)
  • Copre solo i costi per pubblicare in open access; le spese accessorie per pagine a colori, pagine extra, etc., sono a carico degli autori
  • Licenza di pubblicazione: CC-BY (il copyright resta a chi pubblica, non è ceduto all'editore)
  • È stato fissato un limite al numero di articoli OA pubblicabili annualmente a livello nazionale. Tale numero è in linea con il fabbisogno atteso delle istituzioni aderenti
  • Articoli idonei: Article, Conference Article, Letter, Research Update, Review
Condizione essenziale per usufruire dell'agevolazione

Affiliazione corresponding author identificabile attraverso nome dell’istituzione e e-mail istituzionale @*unipd.it

Caratteristiche del contratto
  • Contratto di Ateneo per leggere (tutte le riviste ASME e Conference proceedings) e pubblicare ad accesso aperto
  • Durata: 2024
  • Rientrano nelle agevolazioni le pubblicazioni ad accesso aperto nelle riviste ibride (ovvero riviste che possono contenere sia articoli ad accesso aperto che ad accesso chiuso) e nelle riviste gold OA (full open access) dell'editore
  • Copre solo i costi per pubblicare in open access; le spese accessorie per pagine a colori, pagine extra, etc., sono a carico degli autori
  • Licenza di pubblicazione: CC-BY (il copyright resta a chi pubblica, non è ceduto all'editore)
  • Non c'è limite al numero di articoli OA pubblicabili annualmente
Condizione essenziale per usufruire dell'agevolazione

Affiliazione corresponding author identificabile attraverso nome dell’istituzione e e-mail istituzionale @*unipd.it

Caratteristiche del contratto
  • Contratto consortile (CARE - CRUI)
  • Durata: dal 20-07-2023 al 31-12-2025
  • Rientrano nelle agevolazioni le pubblicazioni in open access nelle riviste ibride, cioè nelle riviste di questo editore che possono contenere sia articoli ad accesso aperto che ad accesso chiuso, nelle riviste gold OA (full open access) e nelle conference proceedings series
  • Copre solo i costi per pubblicare in OA; le spese accessorie per pagine a colori, pagine extra, etc., sono a carico degli autori
  • Licenza di pubblicazione consigliata: CC-BY (il copyright resta a chi pubblica, non è ceduto all'editore)
  • Non sono previsti limiti al numero di articoli OA pubblicabili annualmente a livello nazionale
Condizione essenziale per usufruire dell'agevolazione

Affiliazione corresponding author identificabile attraverso nome dell’istituzione e e-mail istituzionale @*unipd.it

Caratteristiche del contratto: in via di definizione                                                                     

 

Caratteristiche del contratto
  • Contratto di Ateneo, fa parte delle azioni a sostegno dell'Accesso Aperto attuate dalla Commissione Open Science di Ateneo
  • Durata: 2023-2024
  • Rientrano nelle agevolazioni le pubblicazioni ad accesso aperto in tutte le riviste gold OA (completamente open access) del marchio editoriale BMC - BioMed Central (dell'editore SpringerNature)
  • Copre integralmente solo i costi per pubblicare (ai quali è applicato uno sconto derivante dal contratto) in open access; eventuali spese accessorie (pagine a colori, pagine extra, ecc.) sono a carico di chi pubblica
  • Licenza di pubblicazione CC-BY (il copyright resta a chi pubblica, non è ceduto all'editore)
  • Non sono previsti limiti al numero di articoli OA pubblicabili, la disponibilità può dipendere dall'eventuale esaurimento del fondo messo a disposizione dall'Ateneo, tramite la Commissione Open Science di Ateneo
  • Attivo dal 1 luglio 2023
Condizione essenziale per usufruire dell'agevolazione

Affiliazione corresponding author identificabile attraverso nome dell’istituzione e e-mail istituzionale @*unipd.it

Consulta le istituzioni internazionali che hanno sottoscritto un contratto con BMC per pubblicare (il contratto dell' Ateneo è elencato come Institutional Open Access agreement)

Caratteristiche del contratto
  • Contratto consortile (CARE - CRUI)
  • Durata: 2020-2025
  • Rientrano nelle agevolazioni le pubblicazioni ad accesso aperto nelle riviste ibride (ovvero riviste che possono contenere sia articoli ad accesso aperto che ad accesso chiuso) e nelle riviste gold OA (full open access) dell'editore
  • Copre solo i costi per pubblicare in open access; le spese accessorie per pagine a colori, pagine extra, etc., sono a carico degli autori
  • Licenza di pubblicazione consigliata: CC-BY (il copyright resta a chi pubblica, non è ceduto all'editore)
  • Non sono previsti limiti al numero di articoli OA pubblicabili annualmente a livello nazionale
Condizione essenziale per usufruire dell'agevolazione

Affiliazione corresponding author identificabile attraverso nome dell’istituzione e e-mail istituzionale @*unipd.it

Consulta la tipologia di documenti per cui è applicabile l'agevolazione prevista dal contratto.

Caratteristiche del contratto
  • Contratto consortile (CARE - CRUI)
  • Durata: 2020-2022; 2023-2025
  • Rientrano nelle agevolazioni le pubblicazioni in open access nelle riviste ibride, cioè nelle riviste di questo editore che possono contenere sia articoli ad accesso aperto che ad accesso chiuso, eccetto quelle pubblicate da società scientifiche o editori associati
  • Copre solo i costi per pubblicare in open access; le spese accessorie per pagine a colori, pagine extra, etc., sono a carico degli autori
  • Licenza di pubblicazione consigliata: CC-BY (il copyright resta a chi pubblica, non è ceduto all'editore)
  • Vi è un limite al numero di articoli OA pubblicabili annualmente, a livello nazionale, nella cornice del contratto. Pertanto è possibile un esaurimento degli articoli disponibili prima della fine dell'anno solare, con relativa inibizione nella scelta dell'opzione OA istituzionale nella piattaforma dell'editore.
Condizione essenziale per usufruire dell'agevolazione

Affiliazione corresponding author identificabile attraverso nome dell’istituzione e e-mail istituzionale @*unipd.it

Ulteriori agevolazioni

È previsto inoltre uno sconto del 10% e del 20% sul costo di listino degli Article Processing Charges (APCs) rispettivamente per le riviste hybrid OA non comprese nel contratto e per le riviste completamente OA (Gold).

Attenzione!

10 05 2024. CARE-CRUI comunica l'esaurimento del fondo relativo alle pubblicazioni su riviste Full Open Access, per cui dal 10/05/2024 al 31/12/2024 la spesa per gli articoli pubblicati nelle riviste Full OA (Gold OA) non sarà più coperta da contratto.


In caso di accettazione dei paper, si prega di contattare immediatamente il Centro di Ateneo per le Biblioteche utilizzando il Servizio Aiuto.

Caratteristiche del contratto
  • Contratto consortile (CARE - CRUI)
  • Durata: 2023-2027
  • Sono incluse riviste ibride Elsevier e del marchio editoriale Cell Press, ovvero riviste che possono contenere  contenuti sia ad accesso aperto che ad accesso chiuso (hybrid OA); a partire dal 10/05/2024 sono escluse le riviste Gold Open Access Elsevier.
  • Vi è un limite al numero di articoli OA pubblicabili annualmente, a livello nazionale, nella cornice del contratto. Pertanto è possibile un esaurimento degli articoli disponibili prima della fine dell'anno solare, con relativa inibizione nella scelta dell'opzione OA istituzionale nella piattaforma dell'editore.
  • Sono escluse dalla possibilità di pubblicazione OA tramite contratto istituzionale:
    • le riviste della collezione Clinics e i titoli ibridi The Lancet
    • circa 300 titoli definiti "non eleggibili" (non prevedono la pubblicazione in OA o l'OA è supportato alla fonte da enti di ricerca o governativi)
  • Tipologia di Articoli idonei:
    • Original Paper, Review Paper, Case Report
    • Dal 1° gennaio 2025 saranno incluse anche le Short Communication
  • Il contratto copre solo i costi per pubblicare in open access; le spese accessorie per pagine a colori, pagine extra, etc., sono a carico degli autori
  • Licenza di pubblicazione consigliata: CC-BY (il copyright resta a chi pubblica, non è ceduto all'editore)
  • Per gli articoli non OA, il contratto consentirà il deposito della Author Accepted Manuscript version (AAM) con un embargo massimo di 12 mesi
Condizione essenziale per usufruire dell'agevolazione

Affiliazione corresponding author identificabile attraverso nome dell’istituzione e e-mail istituzionale @*unipd.it

Caratteristiche del contratto
  • Contratto consortile (CARE - CRUI)
  • Durata: 2020-2024
  • Rientrano nelle agevolazioni, senza limite di articoli disponibili su base annuale, sia le pubblicazioni ad accesso aperto nelle riviste ibride (ovvero riviste che possono contenere  articoli ad accesso aperto e articoli ad accesso chiuso) , sia nelle riviste gold OA (full open access) dell'editore, oltre che sulla piattaforma Emerald Open Research
  • Copre solo i costi per pubblicare in open access; le spese accessorie per pagine a colori, pagine extra, etc., sono a carico degli autori
  • Licenza di pubblicazione consigliata: CC-BY (il copyright resta a chi pubblica, non è ceduto all'editore)
Condizione essenziale per usufruire dell'agevolazione

Affiliazione corresponding author identificabile attraverso nome dell’istituzione e e-mail istituzionale @*unipd.it

Caratteristiche del contratto
  • Contratto di Ateneo, fa parte delle azioni a sostegno dell'Accesso Aperto attuate dalla Commissione Open Science di Ateneo
  • Attivo per i paper accettati a partire dal 1 aprile 2024
  • Durata: 01.04.2024-
  • Rientrano nelle agevolazioni le pubblicazioni ad accesso aperto in tutte le riviste Frontiers, sono escluse alcune riviste in collaborazione con Società scientifiche
  • Copre integralmente solo i costi per pubblicare (ai quali è applicato uno sconto derivante dal contratto) in open access; eventuali spese accessorie sono a carico di chi pubblica
  • Licenza di pubblicazione CC-BY (il copyright resta a chi pubblica, non è ceduto all'editore)
  • Non sono previsti limiti al numero di articoli OA pubblicabili, la disponibilità può dipendere dall'eventuale esaurimento del fondo messo a disposizione dall'Ateneo, tramite la Commissione Open Science
Condizione essenziale per usufruire dell'agevolazione

Affiliazione corresponding author identificabile attraverso nome dell’istituzione e e-mail istituzionale @*unipd.it

Caratteristiche del contratto
  • Contratto consortile (CARE - CRUI)
  • Durata: 01.08.2022-31.07.2024
  • Rientrano nelle agevolazioni le pubblicazioni ad accesso aperto nelle riviste ibride (ovvero riviste che possono contenere sia articoli ad accesso aperto che ad accesso chiuso) e nelle riviste gold OA (full open access) dell'editore
  • L'opzione open access è attivabile anche retrospettivamente entro 90 giorni dalla data di pubblicazione online sul sito web dell'editore
  • Non sono previsti limiti al numero di articoli OA pubblicabili annualmente a livello nazionale
  • Copre solo i costi per pubblicare in open access; le spese accessorie per pagine a colori, pagine extra, etc., sono a carico degli autori
  • Licenza di pubblicazione consigliata: CC-BY (il copyright resta a chi pubblica, non è ceduto all'editore)
Condizione essenziale per usufruire dell'agevolazione

Affiliazione corresponding author identificabile attraverso nome dell’istituzione e e-mail istituzionale @*unipd.it

Caratteristiche del contratto
  • Contratto consortile (CARE - CRUI)
  • Durata: 2023-2025
  • Rientrano nelle agevolazioni la pubblicazione ad accesso aperto nelle riviste ibride (che possono contenere sia articoli ad accesso aperto che ad accesso chiuso) e nelle riviste gold OA (full open access) dell'editore.
  • Copre solo i costi per pubblicare in open access; le spese accessorie per pagine a colori, pagine extra, etc., sono a carico degli autori
  • Licenza di pubblicazione consigliata: CC-BY (il copyright resta a chi pubblica, non è ceduto all'editore)
  • ATTENZIONE: non sono compresi i titoli di alcune società scientifiche che si avvalgono della piattaforma IOPScience
  • Non sono previsti limiti al numero di articoli OA pubblicabili annualmente a livello nazionale
Condizione essenziale per usufruire dell'agevolazione

Affiliazione corresponding author identificabile attraverso nome dell’istituzione e e-mail istituzionale @*unipd.it

Caratteristiche del contratto
  • Contratto di Ateneo per leggere e pubblicare in 96 riviste dell'editore, fa parte delle azioni a sostegno dell'Accesso Aperto attuate dalla Commissione Open Science di Ateneo
  • Durata: 2024
  • Tramite il contratto è possibile pubblicare nelle riviste ibride (ovvero riviste che possono contenere sia articoli ad accesso aperto che ad accesso chiuso) e nelle riviste gold OA (full open access) dell'editore. Il contratto, aderente ad un modello sostenibile e trasparente di definizione dei costi per le istituzioni,  sostiene anche il modello S2O - Subscribe to Open per due periodici Karger.
  • Copre completamente solo i costi per pubblicare in open access; le spese accessorie per pagine a colori, pagine extra, etc., sono a carico degli autori
  • Licenza di pubblicazione consigliata: CC-BY (il copyright resta a chi pubblica, non è ceduto all'editore)
Condizione essenziale per usufruire dell'agevolazione

Affiliazione corresponding author identificabile attraverso nome dell’istituzione e e-mail istituzionale @*unipd.it

Attenzione!

Contratto in fase di negoziazione nazionale. Al momento le agevolazioni NON sono confermate per il 2024.

In caso di accettazione dei paper nel periodo di transizione, si consiglia la pubblicazione under subscription (NON Open Access) e l'autoarchiviazione della versione referata/accepted version nell'archivio istituzionale Padua Research Archive (IRIS).

Caratteristiche del contratto
  • Contratto consortile (CARE - CRUI)
  • Durata: 2021-2023
  • Rientrano nelle agevolazioni le pubblicazioni ad accesso aperto nelle riviste ibride (ovvero riviste che possono contenere sia articoli ad accesso aperto che ad accesso chiuso) dell'editore. Gli articoli previsti nel contratto per la pubblicazione in OA sono Original Paper, Review paper
  • Copre solo i costi per pubblicare in open access; le spese accessorie per pagine a colori, pagine extra, etc., sono a carico degli autori
  • Licenza di pubblicazione consigliata: CC-BY (il copyright resta a chi pubblica, non è ceduto all'editore)
  • Vi è un limite al numero di articoli OA pubblicabili annualmente, a livello nazionale, nella cornice del contratto. Pertanto è possibile un esaurimento degli articoli disponibili prima della fine dell'anno solare, con relativa inibizione nella scelta dell'opzione OA istituzionale nella piattaforma dell'editore.
Condizione essenziale per usufruire dell'agevolazione

Affiliazione corresponding author identificabile attraverso nome dell’istituzione e e-mail istituzionale @*unipd.it

Caratteristiche del contratto
  • Contratto per pubblicazione illimitata, senza alcun tetto agli articoli, su qualsiasi rivista dell'editore open access non profit PLOS - Public Library of Science
  • Scadenza:  31.12.2024
  • Possibilità di pubblicare SENZA costi per gli autori corrispondenti UNIPD in tutti i periodici PLOS come PLOS Biology, PLOS Climate, PLOS Computational Biology, PLOS Digital Health, PLOS Genetics, PLOS Global Public Health, PLOS Medicine, PLOS Neglected Tropical Diseases, PLOS ONE, PLOS Pathogens, PLOS Sustainability and Transformation, PLOS Water ( ai quali si aggiungeranno gli annunciati PLOS Complex Systems e PLOS Mental Health).
  • Il contratto fa parte delle azioni a sostegno dell'Accesso Aperto attuate dalla Commissione Open Science di Ateneo
  • Licenza di pubblicazione CC-BY (il copyright resta a chi pubblica, non è ceduto all'editore)
Condizione essenziale per usufruire dell'agevolazione

Affiliazione corresponding author identificabile attraverso nome dell’istituzione e e-mail istituzionale @*unipd.it

Caratteristiche del contratto
  • Contratto consortile (CARE - CRUI)
  • Durata: 2022-2024
  • Rientrano nelle agevolazioni le pubblicazioni in open access nelle riviste ibride, cioè nelle riviste di questo editore che possono contenere sia articoli ad accesso aperto che ad accesso chiuso
  • Vi è un limite al numero di articoli OA pubblicabili annualmente, a livello nazionale, nella cornice del contratto. Pertanto è possibile un esaurimento degli articoli disponibili prima della fine dell'anno solare, con relativa inibizione nella scelta dell'opzione OA istituzionale nella piattaforma dell'editore.
  • Copre solo i costi per pubblicare in open access; le spese accessorie per pagine a colori, pagine extra, etc., sono a carico degli autori
  • Licenza di pubblicazione consigliata: CC-BY (il copyright resta a chi pubblica, non è ceduto all'editore)
Condizione essenziale per usufruire dell'agevolazione

Affiliazione corresponding author identificabile attraverso nome dell’istituzione e e-mail istituzionale @*unipd.it

Caratteristiche del contratto
  • Contratto consortile (CARE - CRUI)
  • Durata: 2020-2024
  • Rientrano nelle agevolazioni le pubblicazioni ad accesso aperto le sole riviste ibride (ovvero riviste che possono contenere sia articoli ad accesso aperto che ad accesso chiuso) del gruppo editoriale Springer contenute nella piattaforma SpringerLink
  • Copre solo i costi per pubblicare in open access; le spese accessorie per pagine a colori, pagine extra, etc., sono a carico degli autori
  • Licenza di pubblicazione consigliata: CC-BY (il copyright resta a chi pubblica, non è ceduto all'editore)
  • NON sono comprese nel contratto le riviste degli imprint Nature
  • Per il marchio BioMed Central - BMC (full Open Access) è prevista la copertura totale dei costi tramite un contratto di Ateneo: le condizioni sono descritte nello spazio dedicato, all'interno di questa pagina
  • Vi è un limite al numero di articoli OA pubblicabili annualmente, a livello nazionale, nella cornice del contratto. Pertanto è possibile un esaurimento degli articoli disponibili prima della fine dell'anno solare, con relativa inibizione nella scelta dell'opzione OA istituzionale nella piattaforma dell'editore. Nel caso di esaurimento degli articoli l'informazione sarà data tempestivamente nella presente pagina web, anche relativa ad eventuali pacchetti aggiuntivi.
Condizione essenziale per usufruire dell'agevolazione

Affiliazione corresponding author identificabile attraverso nome dell’istituzione e e-mail istituzionale @*unipd.it o indirizzo IP

ATTENZIONE! Aggiornamenti in corso...

Contratto in fase di acquisizione nazionale. Al momento le agevolazioni NON sono ancora attive per il 2024.
Nel frattempo, se il paper è accettato nell'attuale periodo di transizione, si consiglia la pubblicazione in abbonamento (NON Open Access) e l'autoarchiviazione della versione referata/accettata nell'archivio istituzionale Padua Research Archive (IRIS).

Caratteristiche del contratto dal  al
  • Contratto consortile (CARE - CRUI)
  • Durata: dal
  • Rientrano nelle agevolazioni le pubblicazioni ad accesso aperto nelle riviste
  • Copre solo i costi per pubblicare in open access; le spese accessorie per pagine a colori, pagine extra, etc., sono a carico degli autori
  • Licenza di pubblicazione consigliata: CC-BY (il copyright resta a chi pubblica, non è ceduto all'editore)
  • Previsto un limite al numero di articoli OA pubblicabili annualmente, a livello nazionale, nella cornice del contratto. Pertanto è possibile un esaurimento degli articoli disponibili prima della fine dell'anno solare, con relativa inibizione nella scelta dell'opzione OA istituzionale nella piattaforma dell'editore. Nel caso di esaurimento degli articoli l'informazione sarà data tempestivamente nella presente pagina web
Condizione essenziale per usufruire dell'agevolazione

Affiliazione corresponding author identificabile attraverso nome dell’istituzione e e-mail istituzionale @*unipd.it

 

Subscribe to Open – S2O e Diamond OA: Accesso Aperto sostenibile e per chiunque

Caratteristiche del contratto

Le pubblicazioni coinvolte nell'iniziativa S2O sono le seguenti:

  • Annual Review of Biomedical Engineering
  • Annual Review of Cancer Biology
  • Annual Review of Environment and Resources
  • Annual Review of Genomics and Human Genetics
  • Annual Review of Nuclear and Particle Science
  • Annual Review of Political Science
  • Annual Review of Public Health
  • Annual Review of Virology
Caratteristiche S2O

Lista delle istituzioni aderenti al programma BOA - Open Anthropology S2O

Editori e titoli Subscribe to Open 2024

Fanno parte delle azioni a sostegno dell'Accesso Aperto attuate dalla Commissione Open Science di Ateneo

 

Tipologia abbonamenti: Subscribe to Open (S2O)

Caratteristiche S2O

Le riviste EDP Science e EDP & SMAI comprese nell'iniziativa:

  • Astronomy & Astrophysics
  • ESAIM: Control Optimisation and Calculus of Variations
  • ESAIM: Mathematical Modelling and Numerical Analysis
  • ESAIM: Probability and Statistics
  • Mathematical Modelling of Natural Phenomena
  • RAIRO – Operations Research
  • RAIRO – Theoretical Informatics and Applications
Caratteristiche S2O

Le riviste EMS comprese nell'iniziativa S2O sono disponibili qui

Caratteristiche S2O
  • Sostegno all'editoria Diamond Open Access
  • Durata: 2023-2025
  • Vi sono particolari possibilità per chi pubblica, come la creazione di una copertina con logo istituzionale, copie cartacee scontate per biblioteche e membri istituzionali UNIPD
  • Fa parte delle azioni a sostegno dell'Accesso Aperto attuate dalla Commissione Open Science di Ateneo

 

Editori che prevedono altre forme di agevolazioni

Dal 2019 il Sistema Bibliotecario di Ateneo aderisce al programma Institutional Open Access Program (IOAP) dell’editore Open Access MDPI, perchè consente di ottenere il 10% di sconto sulle APC per gli autori e autrici delle istituzioni aderenti, senza prevedere alcun costo di adesione o supporto istituzionale all'editore.

SCOAP3 (Sponsoring Consortium for Open Access Publishing in Particle Physics) è un modello di finanziamento per le spese di pubblicazione su riviste di Fisica delle Particelle. È un progetto internazionale, coordinato dal CERN di Ginevra dal 2014, volto a sostenere i costi di pubblicazione ad Accesso aperto.

L’Ateneo di Padova aderisce al progetto SCOAP3, pertanto gli autori non sostengono spese per pubblicare in OA nelle seguenti riviste:

  • Acta Physica Polonica B (APPB). Ed. Jagiellonian University in cooperation with the Polish Academy of Arts and Sciences
  • Advances in High Energy Physics (AHEP). Ed. Indawi
  • Chinese Physics C (CPC). Ed. IOP
  • The European Physical Journal C (EPJC). Ed. Springer
  • The Journal of High Energy Physics (JHEP). Ed. Springer
  • Nuclear Physics B (NPB). Ed. Elsevier
  • Physics Letters B (PLB). Ed. Elsevier
  • Physical Review C (PRC). Ed. APS Physics - Dal 2018
  • Physical Review D (PRD). Ed. APS Physics - Dal 2018
  • Physical Review Letters (PRL). Ed. APS Physics - Dal 2018
  • Progress of Theoretical and Experimental Physics (PTEP). Ed. Oxford University Press in cooperation with JPS The Physical Society of Japan

Queste riviste pubblicano i contributi in modalità Open Access con licenza di riuso Creative Commons CC-BY e l'autore mantiene il copyright sulla sua opera.

Attenzione!

Contratto non più attivo dal 6 maggio 2024. Le richieste successive a tale data non saranno più gestite nell'ambito della membership stipulata tra CAB e Taylor & Francis, ma saranno gestite direttamente dall'editore secondo tariffario vigente.

 

Infrastrutture per l'Open Access

L'Università di Padova, tramite le azioni della Commissione Open Science di Ateneo, supporta finanziariamente, nel 2024, alcuni servizi di ampia scala utilizzati globalmente per la disseminazione di contenuti ad accesso aperto, come:

  • DOAJ - Directory of Open Access Journals è utilizzata da migliaia di riviste accademiche e istituzioni di ricerca per la sua offerta unica di servizi informativi, qualitativi e di indicizzazione relativi ai periodici e articoli Open Access;
  • DOAB - Directory of Open access BooksOAPEN Library (via Knowledge Unlatched) sono le due maggiori piattaforme di pubblicazione di monografie ad accesso aperto. Entrambe le organizzazioni non profit pubblicano sui rispettivi portali solo libri e capitoli di libro peer-reviewed ad accesso aperto (immediato o posticipato tramite embargo). DOAB e OAPEN sono le piattaforme d'elezione per la pubblicazione dei risultati da diversi finanziatori internazionali (ad esempio Wellcome, ERC e Horizon Europe) per la pubblicazione e disseminazione di libri e contenuti monografici Open Access.

 

Servizio Aiuto

Per ricevere supporto e ulteriori informazioni, contatta il Servizio Aiuto. Seleziona le code:

  • Supporto alla pubblicazione accademica
  • Consulenza tematiche diritto d’autore
  • Supporto Open Science (Open Access, Open Data)