Sistema Bibliotecario di Ateneo
Sistema Bibliotecario di Ateneo
ENG

ILL - Informazioni per l'utente del Sistema Bibliotecario dell'Ateneo di Padova

Cosa

Il servizio centralizzato di prestito interbibliotecario ti permette di consultare o avere in prestito libri che non sono posseduti dalle biblioteche dell'Ateneo e della città di Padova.

L'Ufficio Centarle per il Prestito Interbibliotecario (UCPI) che gestisce il servizio per il Sistema Bibliotecario dell'Ateneo (SBA) richiede per tuo conto ad altre biblioteche italiane o estere i libri di cui hai bisogno e li fa arrivare a Padova.

Il materiale è fornito esclusivamente per motivi di studio e di ricerca.

L'UCPI non fornisce copia di articoli o di parti di libro; per questo servizio ti dovrai rivolgere alla tua biblioteca di riferimento.

Chi

Possono accedere al servizio gli utenti istituzionali (chi è legato da un rapporto formale con l’Università di Padova: studenti, docenti, personale tecnico amministrativo…) e gli utenti ospiti dotati di tessera.

Come

Prima di accedere al servizio, e di inoltrare quindi la richiesta, devi verificare che il libro non sia posseduto da biblioteche situate nel Comune di Padova, interrogando GalileoDiscovery.

Solo se il libro non c'è, puoi presentare la tua richiesta

  • se sei utente istituzionale compilando il form online disponibile in rete 24 ore per 7 giorni la settimana
  • se sei utente ospite, recandoti presso la sede della Biblioteca di Scienze Statistiche e compilando il modulo cartaceo

Tieni presente che non è possibile annullare richieste già inoltrate.

All'arrivo del libro sarai avvisato con e-mail.

Il ritiro e la riconsegna dei volumi e il pagamento delle spese previste vanno fatti presso la Biblioteca di Scienze Statistiche, via C. Battisti 241.

Costi

All’arrivo del libro devi versare:

  • per ogni libro proveniente da biblioteche italiane: 6,50 euro
  • per ogni libro proveniente da biblioteche europee: 13,50 euro

Per richieste che superano questi costi verrai contattato.

Condizioni e limitazioni

Di norma potrai tenere il libro in prestito per 21 giorni, ma la durata del prestito, la possibilità di rinnovarlo, così come la possibilità di portare il volume a casa o di fare fotocopie dipendono dalle condizioni poste dalla biblioteca che presta il libro. Per materiale raro o di pregio la stessa biblioteca può decidere di fornire riproduzioni dell’originale sotto forma di fotocopie, microfilm o CD-ROM.

IL MATERIALE RICEVUTO E' PER ESCLUSIVO USO PERSONALE E NON PUO' ESSERE PRESTATO AD ALTRE PERSONE

Se la tipologia del materiale (es. libri pubblicati prima del 1900) fa prevedere un esito negativo della richiesta di prestito, sei pregato di rivolgerti direttamente alla tua biblioteca di riferimento per attivare una richiesta di riproduzione in fotocopia o altro supporto.

Nel caso che il ritardo nella restituzione, eventuali danneggiamenti o lo smarrimento del volume comportino l'applicazione di una multa da parte dell'Istituzione prestante, tutti gli oneri economici relativi ti saranno addebitati.

Per informazioni o richieste specifiche è consigliabile rivolgersi al personale dell'UCPI (ill@stat.unipd.it - tel. 049 827 4105 – 4108).